UNA QUINTA COLONNA IN AMBASCIATA.

FiammaNirenstein_Israel

di Andrea Brizzi

Fiamma Nirenstein nominata nuovo ambasciatore d’Israele in Italia.
Vediamo di capire brevemente di chi stiamo parlando; da sempre giornalista molto influente, ha lavorato per La Stampa come inviata in Medio Oriente, poi per Il Giornale, successivamente anche per il quotidiano telematico l’Occidentale.
Su Panorama, Fiamma Nirenstein scrive regolarmente una colonna di politica internazionale. Ha scritto anche su Paese Sera, L’Europeo, L’Espresso, Epoca.
tra i suoi titoli innanzitutto l’essere stata componente del Parlamento italiano, di Amici europei d’Israele e fondatrice di Iniziativa amici di Israele, nonché l’essere stata eletta nel 2011 presidente del Consiglio Internazionale dei Parlamentari ebrei.
Insomma una figura assolutamente schierata; orgogliosamente sionista e dal carattere ben poco diplomatico, Fiamma Nirenstein rappresenta la parte conservatrice di Israele, rappresenta il grande Israele dominatore di territori e di coscienze, un personaggio pericoloso che tira i fili per i poteri forti che ben conosciamo, e che coercitivamente trainano i popoli nella spirale tetra di una modernità sempre più liquida, di una modernità sempre più priva di certezze materiali e spirituali, sempre più priva di solidità comunitarie, quindi di cultura, e di pensiero, una concezione di mondo protesa verso l’annullamento dei popoli, delle nazioni e degli individui in senso ampio del termine.
«Sono commossa e felice, si tratterà della continuazione del lavoro di una vita» ha dichiarato la Nirenstein; nessuno aveva dubbi, infatti per tutta la sua vita, almeno quella professionale, questa donna ha fatto degna comunella con tutti quei personaggi ampiamente discutibili che gestiscono l’informazione, le case editrici e i centri del potere, quindi che bene o male riescono a dare un indirizzo culturale alla gente, perciò una linea politica ai governi. Oltre che dal punto di vista ideologico, anche da quello geopolitico la lettura di questa nomina si fa interessante; infatti visti i cattivi rapporti tra Obama e Netanyahu, e i recenti sviluppi riguardo l’accordo stipulato sul nucleare tra USA e Iran, la nomina della Nirenstein quale ambasciatore in Italia risulta ovviamente essere un messaggio potente e diretto agli Stati uniti, e in particolare al presidente Obama. Israele gioca bene le sue carte insomma, con un colpo da maestro prova forse a spezzare un equilibrio geopolitico che vede l’Europa istituzione perfettamente asservita agli USA, quindi nell’attualità delle cose, al volere delle Lobby che gestiscono il fare politica di Obama, le quali come abbiamo capito, non sono propriamente in accordo con quello che è il pensiero di Netanyahu.
Una situazione quindi, quella di bieco servilismo verso ben precisi poteri forti, della quale tutta l’attuale classe politica è complice, da Salvini a Renzi, passando per Berlusconi e Grillo, tutti questi pseudo politici, non ricoprono altro che il ruolo di camerieri di voleri stranieri e antinazionali, non fanno altro che continuare a spingere la nostra patria verso il dirupo. In ultima istanza, voglio per una volta partire prevenuto, e smarcarmi dalle accuse spicciole di antisemitismo, che ogni qualvolta proviamo a costruire una critica politico/ideologica riguardo Israele o il suo “indotto”, ci piovono addosso senza pietà.
Sarò chiaro, tutto il disprezzo che indubbiamente proviamo verso Israele, non è basato sull’odio razziale, ma sulla fare politica di Israele, il quale assieme ad altre Nazioni, si fa portatore universale della bandiera del marcio sionismo. Esistono sionisti non ebrei, ed ebrei antisionisti, non è la razza a fare la differenza, ma la “parte” per la quale si lotta; noi lottiamo per il popolo, chi invece supporta Israele e gli USA, supporta il sionismo, il liberismo, l’immigrazione, la distruzione della società, e tutto il resto.
Forti delle nostre convinzioni ideologiche, sappiamo bene da che parte stare; sempre dalla parte della gente, mai con i poteri forti, mai con Israele

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...